Diritto del Commercio Internazionale

La pratica di diritto del commercio internazionale e’ primariamente indirizzata ad importatori/esportatori di beni e servizi, in relazione al loro iniziale inserimento (ammissibilita’ del prodotto e conformita’ alla legge, antidumping e dazi doganali, classificazione e perizia doganale, quote e restrizioni all’importazione, determinazione di origine e di marchio, controlli sull’esportazione, controlli doganali e requisiti di documentazione, questioni di FDA, ecc.) e successiva distribuzione (finanziamento all’export e lettere di credito, rappresentanze e distribuzioni, concessioni di licenze, NAFTA ed altri accordi/programmi commerciali a condizioni preferenziali, ecc.) negli Stati Uniti, Italia, America Latina ed Europa.

Back

   
 
 

 

 
 

A PaperStreet Web Design - Legal Disclaimer